Gli studiosi e il loro valore

Discussion in 'Articoli Vari' started by Ismail Albani, Jan 12, 2012.

  1. Ismail Albani
    Offline

    Ismail Albani Tasfiyah wa Tarbiyah

    Joined:
    Oct 3, 2007
    Messages:
    450
    Likes Received:
    42
    Trophy Points:
    38
    Gender:
    Male
    Ratings Received:
    +43 / 0
    Gli studiosi e il loro valore


    Ibn Barjas (rahimahullah) ha detto:
    "O studenti! Se volete la conoscenza dalle sue fonti allora dovreste attenersi ai grandi studiosi [Kibâr-ul-'ulama]: coloro che hanno le barbe grige e i corpi deboli e hanno perso il loro potere in [ricerca della] conoscenza e l'educazione. Rimanete con loro prima che scompaiano e prendete dal loro tesoro prima che lo portano con sé. Come uno che sente la mancanza della luna piena nella notte scura". (al-’Awa’iq, p. 26)

    Imam al-Ajurri (rahimahullah, m. 360) ha detto:
    "Gli studiosi sono le luci dei servi, i fari dei paesi, i pilastri della Ummah e le fonti della saggezza. Provocano l'ira del Diavolo. Con il loro aiuto, i cuori dei fedeli vivono e grazie a loro, i cuori dei fuorviati muoiono. La loro esistenza sulla terra è paragonata all'esistenza delle stelle nel cielo dal quale uno è guidato sulla terra e sul mare. Quando si spengono, uno cade nella confusione. Quando brillano, uno vede chiaramente". (Akhlâq-ul-‘Ulamâ´, p.10)

    al-Hasan al-Basri (rahimahullah) ha detto:
    "Il mondo intero è un'oscurità ad eccezione delle sedute con gli studiosi". (Jâmi’ Bayân-il-’ilm 1/114)

    'Abdullah Al ash-Shaykh ha detto:
    "Allah ha reso gli studiosi mediatori tra i messaggeri e le persone". (ad-Durar 4/388)



    Da: http://afatwa.com/[/B]
  2. besmiralalbani
    Offline

    besmiralalbani Think for yourself

    Joined:
    Dec 16, 2009
    Messages:
    356
    Likes Received:
    6
    Trophy Points:
    28
    Gender:
    Male
    Occupation:
    Student
    Location:
    Naples
    Home page:
    Ratings Received:
    +7 / 0
    Satana è colui che incita a calunniare i studiosi

    Satana è colui che incita a calunniare i studiosi​


    Quando uno dei compagni del Profeta (pace e benedizione di Allah sia su di lui) parlò in questo modo [1], allora non ti meravigliare se qualcuno dagli uomini parla e dice su qualche studioso che “questo studioso è cosi cosi’ attribuendogli difetti, errori perché satana è colui che lo incita a calunniare i studiosi. Quando uno calunnia i studiosi allora le parole di questi studiosi non verranno accettate dalle persone e non ci sarà qualcuno a guidare le persone nel libro di Allah.

    Chi li guiderà se non credono agli studiosi ed alle loro parole?

    Verranno guidati da satana e dal suo partito.

    Questa è la ragione perché pettegolare sugli studiosi è un peccato maggiore che pettegolare sugli altri.
    Il pettegolo/sparlare sugli altri è un pettegolo personale, danneggia solo colui che viene diffamato, mentre il pettegolo sugli studiosi danneggia tutto l’Islam, perché i studiosi portano la bandiera della religione, se cade la loro credibilità, affonda la bandiera dell’Islam e l’ummah (la popolazione) viene danneggiata.
    Se il pettegolo/sparlare sulle persone è come mangiare la carne del morto, allora il pettegolo sullo studioso è come mangiare la carne del morto essendo avvelenato. Quindi, non ti meravigliare se senti qualcuno parlare offendendo i studiosi. [2]

    -------------------------

    [1] Intende l’hadith che viene trasmesso da Ibn Masud (che Allah sia soddisfatto con lui) dove il Messaggero di Allah (pace e benedizione di Allah sia su di lui) dopo la battaglia di Hunayn ha distinto alcune persone nella divisione dei beni della guerra. Un uomo disse: “Per Allah, questa separazione non è stata fatta con giustizia e l’obietivo di questa non era quello di compiacere Allah…” (Hadith trasmesso da Imam Bukhari nr.3150 e Imam Muslim 1062)
    [2] “Sharh Riyadu as-Salihiin” Shaykh ‘Uthaymiin. Editore ‘Essebil’

    Fonte www.ril-al.com
    Tradotto dall’albanese: Besmiralalbani

Share This Page