visita alla moschea di Pisa, dialoghi col mio vicino, e domande

Discussion in 'Discussioni Generali' started by alafil63, May 2, 2008.

  1. alafil63
    Offline

    alafil63 Assad the Quiet

    Joined:
    May 1, 2008
    Messages:
    46
    Likes Received:
    0
    Trophy Points:
    0
    Gender:
    Male
    Occupation:
    clerk
    Location:
    somewhere in Italy
    Ratings Received:
    +0 / 0
    Cari amici,

    ecco il mio nuovo resoconto.

    Il giorno 1 Maggio sono andato alla locale Moschea di Pisa, il mio vicino ed amico mi aveva consigliato di farlo e debbo dire che ho fatto bene.

    E' stata una cosa a dir poco incredibile, non ho mai visto niente del genre prima d'ora.

    Come spiegarmi: mi hanno preso ed accolto nel gruppo della gente così, di botto: in un attimo mi son ritrovato seduto a mangiare con loro noccioline, biscotti e the alla menta.

    Un giovane a nome Ahmed parlava con me, mi ha spiegato i cinque pilastri, e come si fanno le cose, e come realmente è l'Islam, cioè una fede di meditazione e di pace, che c'entra niente con il terrorismo e con quelli come l'uomo che ha ucciso la figlia perchè aveva guardato un inglese, anzi mi hanno spiegato che queste cose sono gravi peccati, perchè il Corano proibisce di colpire donne vecchi e bambini: anche il mio vicino ed anico Wahid ha detto lo stesso.

    Mi hanno anche spiegato che esistono molti che sono mussulmani solo in parola ma che non seguono realmente la fede, e quindi devo guardarmi da questi.

    Poi ho saputo sulla differenza tra Sciiti e Sunniti, e ho capito che la Sunnah è la parola spiegata dal Profeta mentre gli sciiti si, credono, ma un po a modo loro, con diversi errori, e comunque quelli con cui ho parlato non gli erano per niente favorevoli. Mi è stato detto che seguire la Sunnah è giusto.

    Molte cose dette rispecchiano il mio pensiero: per tutta la mia vita ho sempre avuto fede in Dio, non l'ho mai negato, anzi ho sempre detto che quando un ateo mi riuscirà a fare una nuvola, un pezzo di cielo, o un filo d'erba ne riparleremo, poichè io credo fermamente nell'esistenza di Dio, altrimenti queste cose non ci sarebbero: nessuno può fare un cielo, una nuvola, un filo d'erba, un animale, una creatura o nient'altro se non Dio.

    Inoltre anche l'Antico Testamento non ha mai parlato di niente che sia associato a Dio, i profeti hanno sempre parlato di Dio ma non di altri. Anche questo mi sembra molto logico e chiaro.

    Oggi poi ho parlato ancora col mio vicino ed amico, e l'ho accompagnato alla macelleria islamica di Pisa: ho continuato a vedere la stessa tranquilla solidarietà tra credenti, mi piace. Mi ha quasi messo in imbarazzo, mi ha comprato e regalato un formaggio (non ne so il nome, ma sembra uno yogurt, sta in un vasetto e mi ha spiegato di mangiarlo freddo) io volevo ripagarglielo ma lui ha insistito. Il mio vicino ed amico Wahid è proprio una persona anche troppo per bene.

    Ancora ho ricevuto il saggio consiglio di leggere con tutta calma, apprendere col tempo, così sarò in grado poi di pronunciare la professione di fede. Anche in quello trovo giustizia.

    Ho anche ricevuto alla Moschea un libretto dedicato ai piccoli che insegna a recitare la preghiera: per ora la trovo una cosa molto, molto complessa, non per le posture, per quelle ci sono ottime immagini chiare e specifiche, ed anche esempi scritti, ma soprattutto per altri motivi:

    1-non so quasi una parola di arabo, e se ho capito bene poi il Corano è scritto in arabo antico;

    2-memorizzare in arabo intere preghiere e anche versetti del Corano mi sembra una cosa difficile, anche per la ragione sovra esposta;

    3-come poi scegliere questi versetti? sempre gli stessi? variabili? a seconda di cosa vorrei richiedere?

    Per ora mi dedicherò alla lettura del Corano, così ne saprò di più, e avrò tempo di meditare. Stanotte parto per Casale Monferrato, vado a trovare un mio carissimo amico, spero sinceramente che Allah, anche se non sono ancor Suo fedele, mi preservi dalle disgrazie durante il viaggio.

    Ah, dimenticavo: il mio nome è Alfonso, e ho scelto il nick alafil perchè è l'alfiere negli scacchi e mi ricordavo da cosa derivava la parola alfiere.

    A presto!
  2. Aisha muslima
    Offline

    Aisha muslima Junior Member

    Joined:
    Aug 14, 2007
    Messages:
    124
    Likes Received:
    0
    Trophy Points:
    0
    Gender:
    Female
    Location:
    Italia
    Home page:
    Ratings Received:
    +0 / 0
    :salam2:

    Da quanto ho letto, i fratelli dellla moschea di Pisa ti hanno dato degli ottimi consigli. In primis, quello di leggere e studiare con tutta la calma necessaria, per capire a fondo il vero messaggio dell' Islam e poter così distinguere tra tradizione culturale e religione vera e propria. Infatti, uno dei mali più grandi, è quello che le tradizioni locali dei vari paesi tendono a inquinare la vera religione, così come le innovazioni e le opinioni personali. L' unico modo per evitare entrambi, è conoscere bene il Corano e la sunna del Profeta, ss.

    Per il resto, se il tuo amico ti ha messo in imbarazzo, posso quasi assicurarti che non sarà l' ultima volta hehe! I musulmani e hamduliLlah devo dire particolarmente gli arabi sono molto, molto generosi. Con questo non voglio dire che gli altri non lo siano, però davvero, io ho sempre trovato le sorelle arabe particolarmente disposte a dare tutto ciò che hanno, e bisogna anche stare attenti a come si parla, evitare di dire magari "che bella questa cosa", perchè altrimenti te la donano con tutto il cuore mashaLlah!! InshaLlah anche tu vedrai un giorno ti ritroverai a regalare qualcosa ad un semi-sconosciuto! L' Islam insegna la generosità, che è anche un modo molto bello e gentile per mostrare l' Islam alle persone.

    Il libretto per la preghiera? Hehe, anche quello praticamente è capitato quasi a noi tutti tra le mani! Non preoccuparti, non è così difficile impararla. Il modo migliore, secondo me, è quello di ascoltare una registrazione audio standogli dietro con il testo scritto, in modo da imparare anche la pronuncia corretta, oltre che le parole. Per il Corano, c' è un sito davvero eccellente, fornito con la registrazione integrale di ogni versetto ed in più la traduzione, la relativa scritta in lingua araba e la traslitterzaione della pronuncia. E' questo:

    http://transliteration.org/quran/WebSite_CD/MixItalian/Fram2E.htm

    InshaLlah dovrebbe esserti utile.
    Ogni preghiera deve essere innanzitutto preceduta dalle abluzioni, non so se nel libretto che ti hanno dato c' è scritto come fare, se no diccelo che ti indichiamo dove cercare il modo corretto per eseguirle. Poi all' inizio di ogni raka'at (unità di preghiera) bisogna pronunciare obbligatoriamente la sura "Al Fatiha", la prima del Corano. Dopo questa sura, puoi recitarne un' altra breve a tuo piacimento oppure almeno tre versetti (consecutivi) di una sura più lunga. Ovviamente, più lunga è la recitazione meglio è, comunque il minimo, come ti ho detto, sono tre versetti. Questi possono essere cambiati ogni volta, ma all' inizio vedrai che userai sempre gli stessi hehe!

    Sul serio, non è affatto complicato come sembra. Vedrai che col tempo non avrai alcuna difficoltà. Poi ricorda sempre lo scopo per cui lo fai. Per Allah swt, che merita immensamente più che un piccolo sforzo nell' imparare qualche parola in arabo.

    :wasalam:
  3. um muhammad al-mahdi
    sunnah
    Offline

    um muhammad al-mahdi لا اله الا الله محمد رسول الله Staff Member

    Joined:
    May 17, 2007
    Messages:
    3,425
    Likes Received:
    345
    Trophy Points:
    93
    Gender:
    Female
    Location:
    England
    Home page:
    Ratings Received:
    +537 / 3
    :salam2:

    si fratello, Aisha ti ha dato degli ottimi consigli cosi' come il link di quel sito per imparare la preghiera. Non preoccuparti se non ci riesci subito a recitare in arabo, l'importante è l'intenzione in Islam (come ogni cosa d'altronde). Io ricordo che all'inizio pregavo in italiano o mettevo a terra a destra il fogliettino con la translitterazione e quando andavo in moschea non vi dico.....seguivo le altre sorelle e all'inizio mi sentivo "persa" mash'Allah wa' alhamdulillah! Che Allah accetti le tue preghiere cmq!!! Insh'Allah!

    PS: ci siamo passati tutti...quindi fai tutte le domande che vuoi insh'Allah
  4. um amatallah
    Offline

    um amatallah Junior Member

    Joined:
    Sep 1, 2007
    Messages:
    186
    Likes Received:
    0
    Trophy Points:
    0
    Gender:
    Female
    Occupation:
    mother full time!
    Location:
    london
    Ratings Received:
    +0 / 0
    :salam2:non ricordatemi di quando ho iniziato a pregare!!!!secondo me fratello ti devi mettere in testa che Dio sa anche cio' che non hai ancora fatto percio' rilassati e concentrati a creare una relazione di sincerita' con Allah ed il resto verra' da solo e poi ricorda: con la pratica arriva la perfezione!!!:salam2:
  5. umomarskate
    Offline

    umomarskate Junior Member

    Joined:
    Mar 27, 2008
    Messages:
    56
    Likes Received:
    0
    Trophy Points:
    0
    Gender:
    Female
    Ratings Received:
    +0 / 0
    eh, eh eh! Se non fosse che non sta bene "scherzare" :astag:su questo argomento, ci sarebbe da aprire un sondaggio su come è stato l'approccio con la preghiera!
    Um amatullah dice benissimo quando scrive che con la pratica arriva la perfezione....
    Non ti preoccupare per le abluzioni e tutto il resto sono sicurissima in sha Allah che ne giro di una settimana sarai bravissimo (ma non scordarti di portare appresso il libriccino con le istruzioni..non si sa mai) e scoprirari una cosa bellissima...quando inizierai a studiare le varie surat per le preghiere le parole ti resteranno incise dopo due o tre volte che le ripeti...ho aprlato con molte sorelle/fratelli tornati all'islam e tutti tutti tutti hanno avuto questa facilità d'apprendimento...pure una "zucchina" come me!!! Coraggio!!!

Share This Page