Abbassare lo sguardo - Storia

Discussion in 'Tazkiyah' started by besmiralalbani, Jan 25, 2010.

  1. besmiralalbani
    Offline

    besmiralalbani Think for yourself

    Joined:
    Dec 16, 2009
    Messages:
    356
    Likes Received:
    6
    Trophy Points:
    28
    Gender:
    Male
    Occupation:
    Student
    Location:
    Naples
    Home page:
    Ratings Received:
    +7 / 0
    Il titolo è "Lower your gaze " presa dalla sezione in inglese di turntoislam.com

    C'era un uomo a Glasgow, che si ammalò e fu ricoverato in ospedale. Egli è stato ammesso per alcuni giorni e il quarto giorno l'infermiera assistente ha detto, "Sposami".
    Egli [il fratello di Glasgow] ha chiesto: "Perché? Sono un musulmano, io e te non possiamo diventare compagni."
    Lei ha detto, " Io diventerò musulmana".
    "Qual è la ragione?" ha chiesto lui.
    Lei disse: "In tutta il tempo che ho servito negli ospedali, non ho mai visto un uomo abbassare gli occhi davanti a una donna, tranne te. Nella mia vita sei la prima persona che abbassa lo sguardo, quando vede una donna. Quanto entro, chiudi gli occhi. Tale grande modestia può essere insegnato da nessun altro che una vera religione".
    Dalla tutela di uno sguardo, l'Islam è entrato in lei. Ha testimoniato l'unicità di Allah e divenne musulmana. Entrambi sono sposati. Ora, la stessa donna è il mezzo per portare tante altre ragazze e donne nell'Islam.

    Jareer ibn Abdullah ha detto:
    "Ho chiesto al Messaggero di Allah (salallahu alayhi wa sallam) riguardo ad uno sguardo accidentale in una donna. Mi ha ordinato di girare il mio sguardo lontano."
    (Riportato da Al-Tirmidhi, che disse: Questo è un hadith Saheeh Hasan. Vedere al-Sunan, 2700)

    Il Messaggero di Allah (salallahu alayhi wa sallam) ha detto:
    "O Ali, non seguire un colpo d'occhio con un altro, sarai perdonato per il primo, ma non per il secondo."
    (Riportato da Al-Tirmidhi, 2701; vedere al Saheeh - Jaami ', 7953)
  2. besmiralalbani
    Offline

    besmiralalbani Think for yourself

    Joined:
    Dec 16, 2009
    Messages:
    356
    Likes Received:
    6
    Trophy Points:
    28
    Gender:
    Male
    Occupation:
    Student
    Location:
    Naples
    Home page:
    Ratings Received:
    +7 / 0
    ABBASSARE LO SGUARDO - Consigli da un Imam

    ABBASSARE LO SGUARDO

    ...Allah non modifica la buona condizione di un popolo, finché esso non muta nel suo intimo (commettendo peccati, essendo non grati ad Allah e non ringraziano Allah)... (Ar-Ra'd 13: 11)

    1- Stai attento al tuo Iman (fede)
    Dobbiamo sapere che ciò che ti fa ricordare di abbassare continuamente il tuo sguardo è, il ricordo continuo di una cosa fondamentale:
    Quando Allah subhana wa ta'ala ha detto a te di abbassare lo sguardo, lo ha chiesto nel nome di una cosa (non nel nome di tuo padre, o di qualcuno che è caro a te), lo chiede Allah nel nome dell'Iman (della fede) perché dice Lui l'Altissimo:

    Di' ai credenti di abbassare il loro sguardo e di essere casti. Ciò è più puro per loro. Allah ben conosce quello che fanno. (An Nur 24: 30)

    Basterebbe solo questo versetto per capire l'importanza di questa questione.
    (Il versetto successivo si rivolge alle donne, e quando Allah l'Onnipotente menziona entrami i sessi nei versetti del Corano, significa che questa questione è molto importante.)

    Allah ci chiama nel nome del nostro credo che noi abbiamo. Se io fossi convinto e me lo ricordassi continuamente che Allah mi vede, abbasserei lo sguardo. Non sminuire il tuo credo, la tua fede o Credente, non sottovalutare il tuo credo.

    Abbassa lo sguardo. Chi si nutre con questi principi, vincerà. Capita di sbagliare qualche battaglia, siamo uomini e sbagliamo, però la guerra la vincerai - con il permesso di Allah l'Onnipotente, obbedendo a Lui l'Onnipotente.

    Non c'è piacere maggiore per il credente Mussulmano rispetto alla Sottomissione, all'Obbedienza ad Allah l'Altissimo.

    2- Informarci.
    Di che cosa?

    Abbassare lo sguardo, hanno detto i sapienti come Ibn al Qayyim, rahimehullah, influenza la dolcezza dell 'Ibada (atti di adorazione per Allah, il culto) e rende possibile al credente di sentirsi continuamente felice, contento nella compagnia di Allah l'Altissimo.
    Ciò che ti fa perdere l'Ibada, che ti fa allontanare da essa e dalla compagnia di Allah, è lo sguardo libero - cioè quando inizi a guardare le cose proibite.

    Capita che tu fai una preghiera, però ti senti che non eri presente. Perché lo sguardo fa espandere i sforzi, le preoccupazioni; mentre abbassare lo sguardo fa avvicinare ad Allah.

    (Lo sguardo, possiamo dire è la prima porta per noi uomini verso le cose che ci circondano. Attraverso esso, l'uomo assorbe moltissime cose. La scelta che noi dobbiamo fare è quella di abbassare lo sguardo, perche se entrano cose che fanno male al cuore del credente, ciò si riflette poi pian piano nel suo Iman (credo), nel suo 'Ibada (culto, adorazione solo per Allah), nella sua concentrazione.)


    Colui che vuole essere contento, felice con l'Ibada (con gli atti di adorazione per Allah), con la compagnia di Allah l'Onnipotente; menzionando Lui, adorando Lui, sottomettendosi ai Suoi ordini, chiedendo solo a Lui, pregando a Lui - chi vuole tutto questo, che abbassi lo sguardo.

    3- Il tuo orgoglio.
    Un uomo, prima deve arrivare ad un grado di umiltà, prima che gli altri lo guardano e prima che lui lasci libero lo sguardo.

    Un uomo deve sapere quanto vale, sapere ciò che vale e ciò che non vale.
    Un uomo onesto, puro e sincero, rifiuta che il suo occhio che è stato nutrito con la lettura del Corano, con l'Iman, con gli Hadith, di essere presente in un tavolo dove sono presenti molti miscredenti, dove loro bevono, fanno gossip, parlano parolacce, insultano ecc...
    Non poi stare con persone che pensano solo alla carne che hanno di fronte, alla grappa che si trovano d'avanti...

    Hai un valore? Non puoi lasciare lo sguardo a mangiare nel campo dove ha pascolato il bestiame peggiore di questo mondo.

    Allora se abbassi lo sguardo. Se proteggi il tuo sguardo, il tuo onore, i tuoi organi Allah l'Onnipotente ti promette ricompense nel Jannah (Paradiso). Con donne che nessuno le ha toccate e nessuno le ha mai viste.Che non guardano nessun'altro uomo nel Jannah, ma solo te.

    Mentre in questa vita ad entrambi uomini e donne i sguardi vanno a volte li dove non devono andare.
    Riflettete o fratelli e sorelle.

    Da Imam Enis Rama
    () - ciò che sta tra parentesi, è stato aggiunto da me
  3. Sara the Muslima
    Offline

    Sara the Muslima New Member

    Joined:
    Nov 26, 2010
    Messages:
    4
    Likes Received:
    0
    Trophy Points:
    0
    Gender:
    Female
    Ratings Received:
    +0 / 0
    :salam2:

    :ma: un'articolo molto importante!

    :wasalam:
  4. besmiralalbani
    Offline

    besmiralalbani Think for yourself

    Joined:
    Dec 16, 2009
    Messages:
    356
    Likes Received:
    6
    Trophy Points:
    28
    Gender:
    Male
    Occupation:
    Student
    Location:
    Naples
    Home page:
    Ratings Received:
    +7 / 0
    Abbassare lo Sguardo ed i suoi Benefici

    Abbassare lo Sguardo ed i suoi Benefici
    Scritto da Edmond Aldini
    Tradotto dall’albanese: Besmiralalbani
    Fonte: www.ril-al.com

    Da Abu Said al Hudriy (radiAllahu ‘anhu - che Allah sia compiaciuto di lui) viene trasmesso ce il Messaggero di Allah (sallAllahu ‘alayhi wa sallam - pace e benedizione di Allah sia su di lui) ha detto:
    ‘Poveri voi se rimanete per le strade.’
    O Messaggero di Allah, noi spesso abbiamo bisogno di restare e parlare in esse dissero i Sahaba.’
    Se avete bisogno di restare in esse, allora date alla strada il suo diritto.
    Qual’è il suo diritto, o Messaggero di Allah?
    Disse: ‘Abbassare lo sguardo, allontanare gli ostacoli, ricambiare il sallam (il saluto), ordinare il bene e proibire il male.’ ”
    [Lo trasmette Al-Bukhari nel suo ‘Sahih’ con nr. 6229; e Muslim con nr. 2121, Abu Dawud con nr. 4815; e Ahmad con nr. 11295 dagli hadith di Abu Said al Hudriy e con nr. 16346 dagli hadith di Abu talha al Ansari. Questo hadith lo trasmette anche Al-Bayhaqi, vol. VII, pag. 89]

    Ibn al-Qayyim (rahimahullah – che Allah abbia misericordia di lui) ha fatto un riassunto di alcuni benefici che si ottengono quando abbassi lo sguardo. Lui (rahimahullah) ha detto:

    1. La protezione del cuore dal dolore che viene causato come conseguenza del desiderare ciò che non può avere. Colui che non evita lo sguardo dalle cose haraam (proibite dall'Islam) ha aperto la porta alla disperazione, e non c’è cosa più pericolosa per il cuore che trasmettere/condurre lo sguardo (quello vietato dall'Islam).

    2. L’abbassamento dello sguardo fa sorgere luce ed illuminazione nel cuore, a tal punto che i segni di questa luce appaino chiaramente negli occhi, sul volto e negli arti della persona, mentre al contrario; trasmettere lo sguardo causa oscurità e disgusto, cosa che viene riflessa anche sul volto.

    3. Essa permette all'uomo di essere corretto nel suo giudizio ed avere successo nelle decisioni che prende, poiché questo successo è frutto della luce che Allah mette nel cuore del Suo servo.

    4. Essa apre all'uomo le strade della conoscenza e facilita la sua padronanza.

    5. Essa fa nascere nel cuore coraggio e determinazione, permettendo all'uomo lucidità ed autocontrollo.

    6. Il piacere, la felicità e la gioia che si ottiene come conseguenza dell’abbassamento dello sguardo (avendo come intenzione la ricompensa) è molto maggiore rispetto al piacere che si potrebbe raggiungere a causa della trasmissione/conduzione dello sguardo.

    7. Essa salva il cuore dalla schiavitù del desiderio.

    8. Essa chiude all'uomo una porta delle porte del Jahannam (Inferno).

    9. Abbassando lo sguardo rafforzi il potenziale del pensiero (pensare) e della logica, mentre la trasmissione dello sguardo non nasce se non a causa della sciocchezza, della pazzia e del non preoccuparsi riguardo i risultati e le conseguenze amare.

    10. Abbassando lo sguardo salvi il cuore dallo stordimento del desiderio, allontanando il cuore dal sonno della negligenza/indifferenza.


    [Vedi ‘Raudatu al Muhibbin’ pag. 110-119]
  5. zack90
    Offline

    zack90 Member

    Joined:
    Feb 13, 2015
    Messages:
    4
    Likes Received:
    0
    Trophy Points:
    11
    Gender:
    Male
    Ratings Received:
    +0 / 0
    Che Allah ti ricompensa per aver scritto questo articolo. che allaAllah ci raf g or zi la nostra fede e che ci guidi sulla retta via.

Share This Page