La disapprovazione dell’acquisizione...

Discussion in 'Articoli Vari' started by Ismail Albani, Feb 27, 2009.

  1. Ismail Albani
    Offline

    Ismail Albani Tasfiyah wa Tarbiyah

    Joined:
    Oct 3, 2007
    Messages:
    450
    Likes Received:
    42
    Trophy Points:
    38
    Gender:
    Male
    Ratings Received:
    +43 / 0
    La disapprovazione dell’acquisizione della conoscenza per fini diversi da quelli del culto

    Un capitolo scelto dal trattato classico "Iqtida-ul-'Ilm-ul-'Amal" (pg. 77-79) - "La Conoscenza Richiede l'Azione" di Imam Abu Bakr Al-Khatib Al-Baghdadi (m. 463H), che Allah abbia misericordia di lui.

    [119] Abu Sa’id Muhammad bin Musa bin Al-Fadl bin Shadhan As-Sayrafi ci ha informato in Naisapur: Abul-‘Abbas Muhammad bin Ya’qub Al-Asam ha raccontato a noi: Al-‘Abbas bin Al-Walid bin Mazid Al-Bayruti ci ha informati, dicendo: Mio padre mi ha informato: Al-Awza'i ha raccontato a noi, dicendo:

    "Sono stato informato del fatto che si diceva: 'Guai a coloro che acquisiscono la conoscenza (religiosa) per motivi diversi dal culto, e guai a coloro che hanno permesso l'illecito a causa di dubbi argomenti."

    [120] Al-Hasan bin ‘Ali Al-Jawhari ci ha informati: Muhammad bin Al-'Abbas Al-Kharraz ha raccontato a noi: Yahya bin Muhammad bin Sa'id ha raccontato a noi: Al-Husayn bin Al-Hasan Al-Marwazi ha narrato a noi, dicendo: Ibn Al-Mubarak ci ha informati, dicendo: Bakar bin 'Abdillah ci ha informati, dicendo: Ho sentito Wahb bin Munabbih dire:

    "Allah, l'Altissimo, quando condannò i rabbini (gli studiosi ebrei) tra i figli di Isra'il, disse: 'Volete imparare per motivi diversi da quelli della religione, e acquisirete la conoscenza per diverso rispetto all'agire su di essa? Volete acquistare la vita di questo mondo usando le azioni (che erano fatti) per l'altro mondo? Indossate le pelli delle pecore tuttavia celate (presso voi) le anime dei lupi. Voi rapidamente pulite la sporcizia che cade nella vostra bevanda tuttavia prontamente inghiottite l'illecito l'equivalente delle montagne. Rendete la religione pesante sulla gente come il peso delle montagne e non le aiutate neppure alzando le dita. Prolungate la preghiera ed imbiancate gli indumenti. Afferrate illegalmente la ricchezza dell'orfano e della vedova. Per la Mia potenza, giuro che vi colpirò con una calamità in cui l'opinione di ogni persona opinionista e la saggezza di ogni persona saggia (tra voi) sarà sviato'".

    [121] Al-Hasan bin Abi Bakr ci ha informati, dicendo: ‘Uthman bin Ahmad Ad-Daqaq ci ha informati: Al-Hasan bin Salam ha raccontato a noi: Abu Nu'aim ha raccontato a noi: Abul-Jabiyah ha raccontato a noi: Al-Farra’ ha raccontato a noi, dicendo: Ash-Sha'abi ha detto:

    "In verità, noi non siamo Fuqaha (uomini di comprensione). Ascoltiamo semplicemente il Hadith e poi lo raccontiamo (agli altri). Piuttosto, Fuqaha sono quelli che quando sanno qualcosa, agiscono su di essa."

    [122] Al-Hasan bin Muhammad Al-Khallal ha raccontato a noi: 'Umar bin Ahmad, l'Ammonitore, ha raccontato a noi: 'Abdullah bin Muhammad bin Ziyad ha raccontato a noi: Al-'Abbas bin Al-Walid bin Mazid ha raccontato a noi, dicendo: Mio padre ha raccontato a noi, dicendo: Ho sentito Al-Awza'i dire:

    "Quando Allah desidera il male per un popolo, apre la porta dell'argomentazione per loro e le evita (di fare buone) azioni."

    [123] Abu ‘Abdillah Al-Husayn bin Ja’far As-Salmasi ci ha informati, dicendo: Ahmad bin Ibrahim bin Shadhan ci ha informati: Ahmad bin Muhammad bin ‘Abdil-Karim Al-Wasawasi ha raccontato a noi: 'Abdullah bin Khubaiq ha raccontato a noi, dicendo: Ho sentito Ibrahim Al-Baka dire: Ho sentito Ma'ruf bin Fayruz Al-Kurkhi dire:

    "Quando Allah intende il bene per un servo, Egli apre per lui la porta delle azioni e li chiude la porta dell'argomentazione. E quando Allah intende il male per un servo, Egli apre per lui la porta dell'argomentazione e li chiude la porta delle azioni".

    [124] Abul-Qasim ‘Ubaydullah bin ‘Umar bin Ahmad, l'Ammonitore, ci ha informati, dicendo: Mio padre ha raccontato a me, dicendo: ‘Ali bin Muhammad Al-Misri ha raccontato a noi: Muhammad bin Zayd ha raccontato a noi che Ibn Suwayd ha detto: Abu Nu’aim Al-Fadl bin Dukain ha raccontato a noi, dicendo: Sono entrato da Zafar quando era sul punto della morte, e lui ha alzato la sua testa e mi ha detto:

    "O Abu Nu'aim, ho voluto che invece di cercare il hadith, fare il tasbih (glorificare Allah)."



    Al-Ibaanah.com

Share This Page